Margot Robbie ha rinunciato alla luna di miele con il marito Tom Ackerley per poter prendere parte alle riprese del nuovo film 'I, Tonya'.

I due, sposatisi in Australia nel dicembre 2016, erano in procinto di partire per un viaggio di nozze in una località balneare, ma entrambi hanno di fatto sacrificato i loro programmi romantici per la pellicola, con la Robbie protagonista e Ackerley impegnato alla produzione.

'Ci sono stati momenti in cui eravamo sul set ad Atlanta a morire di freddo e a dirci: “Noi dovremmo essere su una spiaggia in questo momento! Dovremmo essere in luna di miele. Che ci facciamo qui?!”', ha dichiarato Margot.

Il film si basa sulla controversa vita della pattinatrice sul ghiaccio Tonya Harding, protagonista di uno dei più grossi scandali sportivi degli Stati Uniti.

Nel 1994 la campionessa Nancy Kerrigan venne aggredita da uno sconosciuto e le conseguenze dell’incidente la costrinsero a ritirarsi. In seguito alle indagini emerse che l’uomo era stato assoldato proprio dalla Harding per disfarsi della rivale ai campionati nazionali.

Il film è stato presentato al Toronto International Film Festival in Canada, dove Margot ha manifestato tutta la sua soddisfazione per la buona riuscita del progetto cinematografico.

'È una storia di tragedie concatenate, i personaggi sono molto umani', ha dichiarato ai microfoni di Extra.

Ma prima di leggere la sceneggiatura, Margot non conosceva la storia di Tonya.

'Ero troppo piccola quando è successo il fatto. Me l’ero perso', ha affermato la star 27enne.

LATEST NEWS