Angelina Jolie ha definito 'fuorvianti' i rumors circolati a inizio settimana sulla battaglia per la custodia dei figli con l’ex marito Brad Pitt.

Alcuni tabloid sono entrati in possesso di stralci di un documento della Corte Superiore del Los Angeles County, con cui si chiedeva all’attrice hollywoodiana di concedere ai sei bambini la possibilità di avere un rapporto con il padre.

Il giudice ha inoltre stilato per l’ex coppia una serie di regole da seguire per la custodia dei ragazzi durante il periodo estivo.

Come si evince dalla carte legali, qualora Angelina dovesse opporre resistenza, il giudice potrebbe persino riservarsi la possibilità di rivedere gli accordi per l’affidamento.

'Se i minori rimarranno isolati dal padre e, in base alle circostanze attorno a questa condizione, potrebbe essere ridotto il tempo da trascorrere con la madre e valutata la possibilità di concedere la custodia fisica e primaria a Pitt', ha dichiarato il giudice.

Angelina, attraverso il suo portavoce, ha così risposto sul The Blast: 'È deplorevole che qualcuno, per le proprie ragioni egoistiche, abbia fatto trapelare porzioni selettive di un documento legale, segreto e sigillato per creare un'immagine inesatta e ingiusta di ciò che sta realmente accadendo'.

'Questa fuga di notizie non va nell’interesse dei bambini. Sin dall’inizio, Angelina è stata concentrata sulla salute e sui bisogni dei bambini, motivo per cui è molto importante che quest’ultima udienza venga condotta privatamente'.

Angelina e Brad si sono lasciati nel settembre 2016 dopo due anni di matrimonio.

LATEST NEWS