Kim Kardashian si è iscritta all’università ad un corso di legge. Lo ha rivelato suo marito, il rapper Kanye West, in occasione della sfilata di Ralph Lauren alla Fashion Week di New York.

'Mia moglie sta studiando legge adesso, ed è una cosa molto seria', assicura la star di 'Yeezus' al varietà tv americano Extra.

Negli ultimi mesi la diva ha difatti conquistato le testate giornalistiche internazionali per aver contribuito alla liberazione di Alice Marie Johnson, una donna afro-americana di 63 anni arrestata nel 1996 per il coinvolgimento in un traffico di cocaina, ed è ora coinvolta nel caso di Chris Young, condannato a vita per possesso di droghe dopo l’arresto nel 2010.

'Io amo queste cose', continua West. 'È ciò di cui ci occupiamo: aiutare la gente che non può far sentire la sua voce. Distruggere le differenze di classe sociale. Ci sono due milioni di afro-americani in carcere, al momento. Noi aiuteremo queste persone a ritornare libere. Punto'.

La superstar di Al passo con i Kardashian è attualmente in contatto con la Casa Bianca circa il caso Young, come ha assicurato lei stessa durante il podcast Wrongful Conviction di Jason Flom, e con il cognato del presidente degli Stati Uniti Donald Trump, Jared Kushner, insieme a cui sogna di cambiare le leggi sulle sentenze negli USA.

Il ruolo di Alice Marie Johnson nel caso del traffico di droghe era stato solo quello rispondere al telefono. Si trattava inoltre della prima infrazione legale, in più di natura non violenta. Ha ricevuto la grazia dopo 22 anni dietro alle sbarre.

LATEST NEWS