Cuba Gooding Jr. dovrà presentarsi al cospetto dei giudici in primavera.

L’attore è accusato di aver molestato e abusato sessualmente tre donne, conosciute a New York tra il 2018 e il 2019.

Nonostante i pm avessero preferito analizzare il caso il prima possibile, è stato comunicato che il processo avrà inizio il 21 aprile. I legali di Cuba hanno infatti ottenuto la richiesta di maggiore tempo per esaminare le prove finora raccolte contro il loro cliente.

I pubblici ministeri speravano di utilizzare la testimonianza di altre donne per stabilire un modello di cattiva condotta sessuale, ma la richiesta è stata rigettata dal giudice Curtis Farber nel corso di un’udienza preliminare. Secondo l’Accusa, l’attore avrebbe molestato ben 19 donne agli inizi del 2000.

Se condannato, Gooding Jr. rischia una lunga pena carceraria.

Durante l’udienza di mercoledì ci sono stati momenti di tensione, a causa dei 30 minuti di ritardo con cui Cuba e i suoi legali sono arrivati alla Corte di Manhattan, causa traffico. Come riporta il New York Post, il giudice ha rimproverato l’attore e il suo team, invitandoli 'a partire prima la prossima volta' per evitare ulteriori inconvenienti.

LATEST NEWS