Morgan e Bugo sono venuti alle mani prima di salire sul palco del Festival di Sanremo. Questa la drammatica ricostruzione delle ore precedenti l’esibizione in duetto dei due artisti.

I dissidi erano cominciati fin dall’inizio, 'quando Morgan ha preteso di scrivere le partiture, dirigere l'orchestra, suonare il piano e cantare'.

Bugo ha cercato di assecondare il compagno, salvo poi sbottare prima di affrontare la cover di “Canzone per te”, scelta da Morgan.

'Hanno litigato come cane e gatto per tutto il tempo delle prove - raccontano due testimoni diretti come riporta Repubblica -. Morgan voleva fare tutto, scrivere le partiture, dirigere l'orchestra, suonare il piano e cantare. Tutto. Bugo era perplesso. Ma alla fine non c'è stato verso e Morgan si è imposto'.

Con il passare delle ore, la situazione è peggiorata a causa delle condizioni instabili di Morgan, fino ad arrivare al tracollo di mercoledì notte quando l'orchestra ha definito "incomprensibili" e "insuonabili" le partiture redatte da Morgan, il quale ha inviato una lettera ai giornalisti accusando lo staff del festival di volerlo sabotare. Ma il clou è stato raggiunto venerdì sera, prima dell’eliminazione.

'È successo tutto in fretta. Pochi secondi prima di entrare in scena. Morgan ha spiegato a Bugo che aveva intenzione di cambiare il testo. Bugo non aveva idea di che cosa avrebbe cantato quell'altro ma era evidentemente contrario. Gli ha detto di no, che non avrebbe dovuto nemmeno provarci. Morgan si è avvicinato minaccioso, ha perso la testa. E i due hanno cominciato a spintonarsi. Era un corpo a corpo violento, si insultavano. Si sentivano le parolacce: pezzo di mer*a, stron*o. Noi eravamo preoccupati che i microfoni fossero accesi e si sentissero in diretta. Bugo ha sputato a Morgan, l'ho visto con i miei occhi, ma se ho capito bene era la reazione a un morso'.

LATEST NEWS