Gillian Anderson è entusiasta di “Sex Education” perché permette a coloro che 'mettono in discussione la propria sessualità' di esprimersi.

L'attrice, che nel programma Netflix interpreta una terapista del sesso, ha dichiarato di essere stata attratta dallo show per il modo in cui affronta argomenti delicati e tabù.

'Va bene essere quello che sei, comunque tu sia', afferma Gillian Anderson in una recente intervista a Deadline.

'Adoro il fatto che i bambini che mettono in dubbio la loro sessualità o hanno altre domande di cui sono curiosi, possano guardarla, spesso con i genitori. Nel momento in cui inizi a vedere tutti i volti favolosamente diversi e ti impegni davvero con tutte le diverse trame e i diversi dilemmi, ti rendi conto di quanto sia unico e avvolgente lo spettacolo'.

Altrove nell'intervista, la Anderson ha inoltre parlato della rappresentazione di Margaret Thatcher in “The Crown”, sempre per Netflix.

Sebbene abbia interpretato il ruolo senza esitazione, prima di trovarsi di fronte alla telecamera nei panni dell'ex primo ministro britannico, la Anderson ha avuto una crisi di nervi.

'Mentre ci avvicinavamo alle riprese, sono quasi morta. Il mio cuore non ha mai battuto così velocemente in tutta la mia vita', ha confessato.

La produzione della quarta stagione di “The Crown” si è conclusa a marzo, tuttavia, la data di uscita dello show non è ancora stata confermata.

LATEST NEWS